Monte Cucco: La valle di San Pietro da Val di Ranco

Share Button

Monte Cucco: La valle di San Pietro da Val di Ranco
Questo itinerario prende il via da Val di ranco in prossimità del Hotel Ristorante Da Tobia.
Si snoda all’interno della fresca e tranquilla faggeta di Val di Ranco,
scendendo fino alla Croce dei Fossi (luogo che la tradizione popolare identifica come quello in cui, durante la notte di San Giovanni, avviene il convegno delle streghe e la consegna del libro del comando da parte del Demonio).
Piccole cascate interrompono il lento scorrere dell’acqua che discende su bianche lastre di Maiolica dove l’erosione fa apparire a tratti la sottostante formazione di Diaspro Rosso.
Questo corso d’acqua, che nasce appena più a monte, rappresenta l’iniziale sorgente del Rio Freddo.
La Valle deve il nome alla presenza di un eremo ( San Pietro Orticheto ) di cui oggi non rimangono tracce, ma che testimonia la capillare diffusione del monachesimo nel territorio, nonché l’importanza che la mulattiera ha avuto in tempi passati, quando gran parte delle risorse erano legate alla montagna.

RITROVO ORE 9:30 Parcheggio Hotel Ristoante “Da Tobia” Val di Ranco – Monte Cucco ( Da Sigillo si sale a Val di Ranco tramite la strada asfaltata che lascia la Flaminia proprio al centro del paese, indicazioni stradali con cartelli ben evidenti)

QUOTA DI PARTECIPAZIONE: € 15,00

LUNGHEZZA PERCORSO: 6 km
DISLIVELLO SALITA: 260 metri
DIFFICOLTA’ PERCORSO: T/E

ABBIGLIAMENTO CONSIGLIATO: scarponi da trekking, pile, giacca antivento, cappello, guanti, occhiali da sole, pranzo al sacco, borraccia con acqua.

Prenotazione obbligatoria allo 071 9330066 o Wapp: 3356471228
Comunicare: Nome, Cognome,numero dei partecipanti e recapito telefonico.